Falloplastica

_Torna al Glossario di Urologia e Andrologia

Definizione di Falloplastica

Falloplastica è il termine tecnicamente utilizzato per descrivere la ricostruzione del pene. Può essere eseguita a seguito di amputazioni traumatiche (cioè incidenti perlopiù lavorativi che hanno causato la perdita del pene), di amputazioni per tumore (cioè una malattia maligna del pene che ha richiesto di rimuovere una parte o tutto il pene) o nel caso della disforia di genere (il cosiddetto “transessualismo” da donna a uomo).

Il pene può essere ricostruito mediante utilizzo di lembi di cute dell’addome oppure prelevando una porzione di avambraccio che viene adeguatamente riconfigurata e trasferita in zona genitale. Si tratta di interventi molto complessi, che possono durare dalle due alle otto, ore, normalmente in più step successivi, in modo da assicurare la ripresa di una minzione spontanea “in piedi” e dell’attività sessuale.

Risorse

➤ Video correlato: Che cos’è la falloplastica?

➤ Download: Manuale di salute Andrologica

➤ Download: Guida alla salute sessuale e riproduttiva (nell’uomo e nella donna)

Maggiori informazioni

✉ Contatta Androteam: PAGINA CONTATTI

☎ Chiama il Medical Center: +39 346 184 5514

✎ Fai una domanda qui sotto a un membro della nostra équipe

Lascia un commento