Incurvamento penieno congenito

_Torna al Glossario di Urologia e Andrologia

Definizione di Incurvamento penieno congenito

L’incurvamento penieno congenito consiste in uno sviluppo non simmetrico dei corpi cavernosi e dell’uretra con preponderanza dei primi. Questa condizione determina, nella maggior parte dei casi, la comparsa, in erezione, di una curvatura ventrale (verso il basso) più o meno accentuata. È possibile, seppur più raramente, riscontrare curvature anche nelle altre direzioni.

La principale conseguenza della curvatura congenita è la difficoltà nei rapporti sessuali. A causa della curvatura, infatti, i rapporti penetrativi potrebbero essere difficoltosi o impossibili; a questa difficoltà oggettiva può aggiungersi ovviamente una componente psicologica.

L’unica terapia per le curvature congenite del pene è costituita dall’intervento chirurgico di raddrizzamento mediante corporoplastica.

Risorse

➤ Prestazioni: Chirurgia del pene e delle malformazioni congenite

➤ Video correlato: La Malattia di La Peyronie – Capitolo 7 | Terapia chirurgica

➤ Download: Manuale di salute Andrologica

➤ Download: Guida alla salute sessuale e riproduttiva (nell’uomo e nella donna)

Maggiori informazioni

✉ Contatta Androteam: PAGINA CONTATTI

☎ Chiama il Medical Center: +39 346 184 5514

✎ Fai una domanda qui sotto a un membro della nostra équipe

Lascia un commento

Share to...