Spermatogenesi

_Torna al Glossario di Urologia e Andrologia

Definizione di Spermatogenesi

La spermatogenesi è il processo di sviluppo dello spermatozoo all’interno dei tubuli seminiferi dei testicoli.

Parte dallo stadio di cellula germinale immatura, spermatogonio, in un compartimento che si divide a sua volta in spermatogoni di tipo A, che rifornisce il compartimento di cellule germinali, e spermatogoni di tipo B, che danno origine alla maturazione vera e propria, per passare quindi agli stadi di spermatocita Iario e IIario, spermatide, spermatide allungato e infine spermatozoo.

La spermatogenesi produce una cellula aploide, cioè portatrice di una sola copia del patrimonio genetico della nostra specie.

La spermatogenesi non si completa con la produzione dello spermatozoo, che risulta inizialmente immobile. Nel passaggio verso l’epididimo, lo spermatozoo acquisisce la motilità, che completa la sua maturazione. La spermatogenesi dura complessivamente 84 giorni.

Grazie alla reazione di capacitazione nelle vie genitali femminili, lo spermatozoo diviene in grado di fecondare, fondendosi con un’altra cellula aploide, il gamete femminile – ovocita – per generare uno zigote, la prima cellula diploide dell’embriogenesi.

Infografica sulla Spermatogenesi

Infografica sulla spermatogenesi
Infografica di Luca Filippa e Marco Lana

Risorse

➤ Prestazioni: Diagnostica seminale

➤ Articolo correlato: Spermiogramma: come si fa, a cosa serve, dove farlo

➤ Download: Manuale di salute Andrologica

➤ Download: Guida alla salute sessuale e riproduttiva (nell’uomo e nella donna)

Maggiori informazioni

✉ Contatta Androteam: PAGINA CONTATTI

☎ Chiama il Medical Center: +39 346 184 5514

✎ Fai una domanda qui sotto a un membro della nostra équipe

Lascia un commento

Share to...