Tunica albuginea

_Torna al Glossario di Urologia e Andrologia

Definizione di Tunica albuginea

La Tunica albuginea è la “fodera” di rivestimento dei corpi cavernosi del pene. Si tratta di una struttura elastica, estensibile, ma molto resistente, che partecipa al mantenimento dell’erezione, grazie al passaggio delle vene attraverso la sua struttura.

Quando i corpi cavernosi si riempiono di sangue e si allungano, l’albuginea si distende sino al suo limite e strozza in questo modo le vene che la attraversano, così da chiudere le valvole che permettono l’uscita del sangue dall’interno del pene. In questo modo il pene raggiunge l’erezione completa per tutta la durata del rapporto.

La tunica albuginea può subire delle lesioni per rottura traumatica (la cosiddetta frattura del pene), può andare incontro a fibrosi e ad accorciamento come succede nella malattia di La Peyronie

Risorse

➤ Video correlato: Malattia di La Peyronie: cos’è, come si manifesta, come si cura

➤ Download: Manuale di salute Andrologica

➤ Download: Guida alla salute sessuale e riproduttiva (nell’uomo e nella donna)

Maggiori informazioni

✉ Contatta Androteam: PAGINA CONTATTI

☎ Chiama il Medical Center: +39 346 184 5514

✎ Fai una domanda qui sotto a un membro della nostra équipe

Lascia un commento